Regione Piemonte

La Legge regionale n. 67 del 1995 è  orientata alla diffusione e al radicamento nella società piemontese di una cultura di pace e dei presupposti che tale cultura porta naturalmente con sé, quali la garanzie di accesso alle libertà democratiche, il riconoscimento e la salvaguardia dei diritti umani per tutti, la condivisione di valori comuni quali la solidarietà, la cooperazione internazionale e l’educazione allo sviluppo sostenibile.

La necessità della diffusione di una nuova sensibilità culturale tra i cittadini,  ed in particolare tra i giovani, su tali temi nasce dalla consapevolezza che una maggiore conoscenza delle dinamiche politiche e socio-economiche che generano gli squilibri dello sviluppo sia un elemento indispensabile per la lotta contro la povertà e le disuguaglianze, e comporta una maggiore partecipazione del territorio in un’ottica di cittadinanza globale.

La Regione Piemonte pertanto promuove e realizza interventi di aiuto e di cooperazione internazionale allo sviluppo come impegno concreto del territorio piemontese.

Documento : Piano annuale degli interventi regionali per la promozione di una cultura ed educazione di pace, per la cooperazione e la solidarietà internazionale – anno 2016

 

Il 21 dicembre 2016 è stato firmato l’accordo di collaborazione sottoscritto dalla Regione Piemonte con il Coordinamento di Comuni per la pace della provincia di Torino e il Consorzio delle ONG piemontesi volto a rafforzare gli interventi di cooperazione internazionale ed educazione alla cittadinanza mondiale.

Scarica il testo dell’accordo

Sito Web:  www.regione.piemonte.it/affari_internazionali

 

 

 

Please follow and like us:

I commenti sono chiusi.